Tubi di plastica per condotte d'acqua

L'impianto di distribuzione di acqua calda e fredda è la chiave di qualsiasi impianto sanitario efficiente. La criticità dell'impianto è dovuta a vari fattori: le tubazioni sono perlopiù posizionate non a vista, ma al di sotto di pavimenti e rivestimenti e pertanto devono assicurare una perfetta tenuta e una lunga durata, sopportando le sollecitazioni dovute alla pressione, alla temperatura e alla corrosione, e devono essere costituite da materiali idonei al trasporto di acqua potabile.

 

 

Tubazioni in polietilene per l'edilizia

 

La plastica, rispetto ad altri materiali, risulta più versatile, funzionale e resistente: per questo viene sfruttata in innumerevoli settori, tra cui quello dell'edilizia. Il pvc non viene impiegato solo nella realizzazione di serramenti, ma anche per la realizzazione di condotte e tubature d'acqua.  Oltre a innumerevoli vantaggi intrinsechi, la plastica consente inoltre una produzione ad hoc (per es. nella rigidità, nell'opacità, etc.).

Rivolta a privati e ad aziende, l'attività di Monitor sas riguarda anche la produzione di tubature in polietilene per il trasporto dell'acqua.

 

 

Caratteristiche dei tubi idrosanitari in plastica 

 

La scelta della plastica per realizzare l'impianto idrico è detatta da alcuni innegabili vantaggi:

 

  • economicità
  • lunghissima durata
  • resistenza alla corrosione
  • buona resistenza al calcare
  • resistenza alla pressioni
  • resistenza alle alte temperature

 

Monitor sas di Torino è da sempre impegnata nella ricerca e nell'utilizzo dei materiali più moderni e affidabili: per questo sceglie di realizzare le tubazioni dei suoi impianti in polietilene e pvc.